Croazia formato famiglia: le spiagge e il mare del Quarnaro

Una regione vicina all’Italia, con uno splendido mare, enogastronomia di qualità, una lunga tradizione di ospitalità

Il Quarnaro è sempre stato tradizionalmente una destinazione adatta al relax o alle vacanze in famiglia. Tanto sole e  magnifiche spiagge  molto attrezzate e adatte al soggiorno dei bambini. E non solo vita di mare: si possono  visitare le zone rurali del Gorski Kotar oppure scoprire il ricco patrimonio culturale e conoscere molti siti storici.

Vacanze sulle isole – L’isola di Krk (Veglia) è famosa per le spiagge adatte alle famiglie, l’incantevole di Vela Plaža (Grande spiaggia). Questa spiaggia è diventata uno dei simboli più rappresentativi dell’isola e della vacanza sulla costa adriatica in generale.  Anche le splendide  isole di Cres (Cherso), Rab (Arbe) e Lošinj (Lussino) sono luoghi tranquilli e molto ben attrezzati per una piacevole e rilassante vacanza in famiglia, con molti spiaggette selvagge, nascoste, tranquille. Lubenice è un piccolo villaggio sull’isola di Cres situato in cima a una scogliera a 378 metri sopra il livello del mare. Questo piccolo villaggio con una vista mozzafiato sulla spiaggia di Sveti Ivan (San Giovanni) ospita numerosi eventi e concerti durante l’estate.

Vacanze attive – Il Quarnaro propone vacanze attive all’insegna del movimento e dello sport. La bicicletta, innanzitutto. Nella zona della Riviera di Opatija è possibile pedalare attraverso le antiche cittadine  e le fortezze che costellano la regione. Le cittadine costiere di Crikvenica e Novi Vinodolski offrono agli appassionati delle due ruote giri in bicicletta lungo spiagge mozzafiato e in foreste di pini mediterranei. Anche le isole quarneriane sono molto conosciute e frequentate per le loro piste ciclabili, che combinano percorsi di mountain bike più impegnativi e quelli più facili per i principianti. La stupenda natura di questa regione è il contesto ideale pure per passeggiate, trekking e jogging

Escursioni a piedi – Una fitta rete di sentieri escursionistici, con diversi livelli di difficoltà, collega le destinazioni costiere e l’entroterra e si inerpica sulle pendici delle alture: una volta raggiunta la cima, il premio è una splendida vista sul mare infinito. Ma la passeggiata più classica, e assolutamente alla portata di tutti, è quella sul lungomare che collega le destinazioni turistiche nella Riviera.  Lungo 12 km, attraversa le località più attraenti, splendidi parchi e ville. Sulle isole, infine, le passeggiate nella natura si intrecciano con luoghi storici e d’interesse culturale e danno modo di scoprire con lentezza i loro tesori nascosti.

Cucina golosa e salutare –  La  gastronomia del Quarnaro  si basa su pesce, frutti di mare, frutta e verdura. Il sapore di questi prodotti viene arricchito dall’olio d’oliva e da vini   prelibati   che si abbinano ad ogni piatto. Il vino dell’isola di Krk “Vrbnička žlahtina” è uno dei vini bianchi locali dal gusto armonioso con un aroma e un sapore ben definito. Oltre ai vini, il Quarnaro è anche noto per le sue grappe caserecce arricchite da erbe aromatiche. Pesci, molluschi e cefalopodi prosperano lungo la costa croata. Gli scampi del Quarnaro -si dice – sono i migliori al mondo e si distinguono per il loro colore rosso chiaro che deriva dal fatto che vivono in un mare poco  profondo,   hanno un sapore morbido e dolce molto gradito al palato.

Per ulteriori informazioni: www.croatia.hr
 

Fonte : TgCom