Conserve e sughi fatti in casa: come sterilizzare i barattoli

In queste lunghe giornate di permanenza a casa, molti si stanno dedicando alla cucina e c’è chi sta approfittando del tempo libero per preparare conserve e sughi fatti in casa. Ma, per la preparazione di questi ultimi, è fondamentale seguire alcuni passaggi importanti per la nostra salute. In particolare la sterilizzazione dei barattoli è molto importante.

Vediamo in questa guida come sterilizzare correttamente vasetti in vetro e coperchi nuovi o riciclati.

Sterilizzare i barattoli: come fare

Possiamo tranquillamente riciclare vecchi barattoli di vetro riposti nella credenza. Per prima cosa andranno lavati accuratamente con acqua e sapone per piatti, o in lavastoviglie se preferite. Andrà rimossa la vecchia etichetta, e asciugato per bene contenitore e coperchio prima del riutilizzo. Potete anche optare per dei barattoli nuovi, specifici per marmellate, conserve, sughi, con tappi annessi. 

Esistono diversi modi per sterilizzare i barattoli, ve li mostriamo di seguito:

Sterilizzare barattoli in pentola

La sterilizzazione è fondamentale prima di dare nuova vita a quei barattoli. Mettete uno strofinaccio sul fondo di una pentola e ponete barattoli e tappi. Ora riempite la pentola con acqua fino a ricoprire tutti i contenitori. Aspettate che l’acqua raggiunga il bollore e da quel momento calcolate circa 15 minuti. 

Ora, con guanti e pinza – per evitare di scottarvi – tirate fuori i barattoli e i coperchi dall’acqua e poneteli su un piano (un tavolo ad esempio) al di sopra di uno strofinaccio asciutto. 

Sterilizzare i barattoli nel forno

Potete sterilizzare i barattoli anche nel forno, ponendoli su una griglia in forno preriscaldato a 130 gradi per circa 30 minuti. Terminato questo tempo, lasciateli raffreddare prima di tirarli fuori.

Sterilizzare nel forno a microonde 

Il forno a microonde può essere efficace per sterilizzare i barattoli, ma non i coperchi (ricordiamo, infatti, che il metallo non può essere inserito nel microonde). Basterà inserire i vasetti in vetro riempiti d’acqua fino a metà, farli scaldare alla massima potenza, fino al punto di ebollizione. Lasciateli raffreddare e poi tirateli fuori. In questo caso,  mentre i vasetti si sterilizzano nel microonde, potrete sterilizzare i coperchi in un piccolo pentolino sui fornelli (come sopra spiegato).

Una volta effettuata la corretta sterilizzazione dei contenitori, si potrà procedere con la preparazione e il confezionamento di conserve e sughi fatti in casa. Solo alcune ricette prevedono un’ulteriore bollitura dei barattoli una volta riempiti.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Roma Today