Sossio accusato da Zequila, Signorini lo difende: “Per i figli scarica la verdura alle 4 di mattina”

Parte in modo decisamente pesante la finale del Grande Fratello Vip 2020, con una lite tra Sossio Aruta, uno dei finalisti, e Antonio Zequila, eliminato nella precedente puntata. La rivalità tra i due è stata accesa sin dai primi giorni insieme nella Casa e Zequila ha voluto lanciare le ultime frecciatine al “nemico”:

Mi ha dato dell’anti-sportivo, quando lui è stato mandato via dai campi da calcio dopo una rissa. Spero tu possa vincere così darai gli alimenti a tua moglie, visto che non gliene dai.

Sossio Aruta si infuria con Antonio Zequila

La risposta di Aruta non si è fatta attendere. “Avresti dovuto documentarti meglio perché non sai perché sono stato squalificato. Stai rosicando, io sono qua in finale, tu stai a casa e guardami“, è stata la replica riguardo alla rissa, mentre la questione degli alimenti alla ex moglie Rossella Neri lo ha fatto infuriare decisamente di più:

Sei un cafone. Sono sei anni che pago tutti gli alimenti. Ho attraversato un periodo buio perché ero senza lavoro e senza soldi. Quando li ho avuti, ho pagato anche tutti gli arretrati.

La rivelazione di Alfonso Signorini

Zequila a quel punto ha fatto marcia indietro, scusandosi e precisando di aver letto la questione dei mancati pagamenti in un articolo risalente al 2017. Dunque, da allora la situazione tra Aruta e la ex si sarebbe sistemata. A quel punto, Alfonso Signorini ha svelato un particolare decisamente inedito su Sossio, che oltre alle apparizioni televisive da un reality all’altro (Uomini e Donne e Temptation Island Vip prima del GF Vip) condurrebbe anche un altro lavoro, ben più faticoso, pur di mantenere i tre figli:

Sossio non lo dice per eleganza, ma posso dire che si alza spesso alle 4 del mattino per andare a scaricare le cassette di verdure per non far mancare nulla ai suoi figli.

La lite tra Sossio e Licia Nunez

Subito dopo, Aruta ha litigato anche con Licia Nunez, che dallo studio lo ha accusato di omofobia: “Cosa intendevi quando nella camera blu parlavi di me, dicendo che potevo andare in finale solo grazie al mondo che sta dietro di me. Quale mondo? Il mondo dei gay, delle lesbiche, dei bisex? Ci appartengo io a quel mondo e anche Signorini, la persona che ti ha scelto non so con quale criterio. Io respiro la tua stessa aria, mangio il tuo stesso cibo“. Anche in questo caso, Sossio ha respinto le accuse: “Se avessi offeso qualcuno, non stavo qui ora“.

Sossio Aruta e la pace con la ex moglie

Più tardi, Sossio ha ricevuto una lettera dai suoi ragazzi ed è scoppiato a piangere, svelando che i rapporti con Rossella Neri sono molto migliorati: “Antonio si deve vergognare per quello che ha detto, non è un genitore. Ho fatto tanti lavori per i miei figli, ho venduto le mozzarelle e ho fatto il buttafuori. Non ho mai saltato un Natale, un capodanno. Potevo fregarmene di pagare gli alimenti arretrati, invece ho pagato tutto. Devo dire che da nove mesi io e la mia ex Rossella finalmente abbiamo fatto la pace, dopo aver tanto litigato“. Aruta ha inoltre parlato con la compagna Ursula Bennardo, ribadendo la volontà di sposarla dopo il reality.

Fonte : Fanpage