Quarantena e bollette salate, i consigli per risparmiare

L’emergenza Coronavirus ha cambiato del tutto le nostre abitudini domestiche. Tante ore in casa, dispositivi elettronici sempre accesi, gas in funzione più ore al giorno per cucinare, luci accese appena arriva il tramonto. Molti adulti sono a casa in smart working, molti bambini e ragazzi quotidianamente svolgono la didattica a distanza e, così, le bollette rischiano di salire alle stelle. 

Come fare per risparmiare? E’, dunque, una domanda abbastanza frequente nelle ultime settimane. Sicuramente si può risparmiare su altro, come il carburante, le rate scolastiche, il pranzo fuori casa, c’è chi sta procedendo con la sospensione delle rate del mutuo, ma anche un risparmio sulle bollette delle utenze domestiche farebbe dormire sonni più tranquilli.

Sebbene qualche rifornitore, autonomamente, abbia disposto la sospensione dei distacchi per morosità o offerto alcune agevolazioni, con requisiti specifici, non è prevista in questo momento di emergenza Covid-19 la totale sospensione dei costi delle utenze domestiche, dunque, meglio avere alcune accortezze quotidiane per non ricevere brutte sorprese a fine mese.

Luci accese solo quando necessario

La prima attenzione da avere è quella di accendere le luci solo dopo il tramonto e soltanto nelle stanze della casa in cui ci si trova. E’ buona abitudine, cambiando camera, infatti, spegnere la luce. 

Usare bene gli elettrodomestici e la luce

La maggior parte dei costi sulla bolletta elettrica derivano dall’utilizzo sbagliato degli elettrodomestici. Se usati in modo consapevole, questi permettono un risparmio fino al 40%.

Meglio usare lavastoviglie e lavatrici a pieno carico e a temperature basse, con i detersivi giusti avrete piatti e stoviglie pulite con un consumo minore.

Controllare che il frigorifero funzioni in modo adeguato, questo è l’elettrodomestico che consuma di più e che rimane acceso 24 ore su 24, quindi se malfunzionante avrà un impatto negativo sulla bolletta.

Se siete sempre connessi e non riuscite a staccarvi dal pc, meglio usarlo in modalità risparmio energetico e tenerlo collegato alla corrente solo se scarico. Non solo risparmierete, ma la batteria durerà di più.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Scegliere l’operatore e la tariffa più conveniente

Grazie al mercato libero, i consumatori possono scegliere l’operatore più conveniente.

Fonte : Roma Today