#iorestoacasa, ma gioco con Gardaland

Gardaland Resort si è dunque attivato per proporre, attraverso i suoi canali social e il sito web, alcune divertenti attività pensate appositamente per le famiglie e, in particolare, per i bambini che sono a casa da scuola. Sulla pagina Facebook del parco, ad esempio, è possibile seguire un semplice video tutorial per imparare a disegnare l’amata mascotte Prezzemolo, guidati direttamente dal suo autore, Lorenzo De Pretto; piccoli e grandi artisti possono così cimentarsi nel disegno e poi condividere la loro creazione con Gardaland, che li raccoglierà per creare un simpatico album. 

I più piccoli invece possono divertirsi a colorare simpatici pesciolini colorati, secondo le proposte di Gardaland SEA LIFE Aquarium, l’acquario tematizzato situato all’interno di Gardaland Resort. Accedendo al sito dell’Acquario gardalandsealife.it nella sezione Oceano Interattivo, è infatti possibile scaricare i disegni stilizzati di diverse specie di pesci che i bambini possono poi colorare con pennarelli e matite, dando libero sfogo alla loro fantasia. Portando con sé i disegni nel corso della prossima visita all’Acquario, i bambini saranno invitati a far prendere vita alle loro creazioni: presso la nuova sala Oceano Interattivo, dove i piccoli visitatori potranno scannerizzare le loro creazioni e vederle proiettate su uno schermo tridimensionale, per popolare un grande acquario virtuale interamente creato dai bambini. 

Un’attività simile è presente anche sul profilo Instagram @gardalandsealife: nelle storie in evidenza “Oceano Interattivo” si possono scegliere i propri pesci preferiti, fare uno screenshot, colorarli usando gli strumenti delle IG Stories e poi condividere le creazioni menzionando il profilo dell’Acquario. Sempre nella pagina Instagram dell’Acquario, attraverso divertenti quiz, i bambini possono anche scoprire aneddoti curiosi sulle specie di pesci che stanno colorando: i pesci pagliaccio, ad esempio, popolano le barriere coralline e vivono in simbiosi con gli anemoni, essendo immuni al veleno dei loro tentacoli; il loro habitat è però a rischio a causa dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici.
L’obiettivo che l’Acquario si propone di raggiungere anche in questo difficile momento, è la salvaguardia della natura, insegnando ai bambini a conoscere, apprezzare e rispettare le diverse specie che popolano il nostro pianeta, anche per mezzo di un’attività facile e divertente. 

Ma non finisce qui perché anche Leo, Honey e Davy Jones, i leoni marini ospiti di Gardaland SEA LIFE Aquarium, si sono mobilitati per lanciare un messaggio importante: attraverso un simpatico video vogliono ricordare a tutti quali sono le regole da rispettare per minimizzare il contagio, come evitare il contatto fisico, mantenere le distanze, usare l’incavo del gomito per starnutire e tossire e lavarsi spesso le mani. 
INFO: www.gardaland.it. 
 

Fonte : TgCom