4 regioni nord:così si spegne il motore

17.12
Confindustria di Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto hanno sottoscritto un’agenda per la riapertura delle imprese e la difesa dei luoghi di lavoro e per fronteggiare la pandemia.
L’organizzazione degli industriali afferma che se le 4 regioni del Nord, che costituiscono il 45% del Pil, non riusciranno a ripartire “nel breve periodo il Paese rischia di spegnere definitivamente il proprio motore”. “Ogni giorno che passa rappresenta un rischio in più di non riuscire più a rimetterlo in marcia”,avvertono gli industriali.
Fonte : Televideo