Coronavirus, Vogue Italia: cover di aprile in bianco in segno di solidarietà

Il numero di aprile di Vogue Italia avrà la copertina totalmente bianca

Il colore della purezza di Vogue Italia in uscita giorno 10, lancia un augurio di speranza per un futuro più luminoso: “Il bianco è innanzitutto rispetto. Il bianco è rinascita, è la luce dopo il buio, la somma di tutti i colori. Il bianco è le divise di chi ci ha salvato la vita, mettendo a rischio la propria. È tempo e spazio per pensare. Anche per rimanere in silenzio. Il bianco è per chi questo spazio e questo tempo vuoto lo sta riempiendo di idee, pensieri, racconti, versi, musica, attenzioni per gli altri. Soprattutto: il bianco non è resa, piuttosto è una pagina tutta da scrivere, il frontespizio di una nuova storia che sta per cominciare” scrive nel suo editoriale il direttore Emanuele Farneti.

Nel numero a filosofi, sociologi dei consumi e addetti ai lavori è stato chiesto di ragionare sul cambiamento di scenario nell’industria fashion nel dopo COVID-19, mentre ad alcuni designer raccontano l’Italia ai tempi del lockdown. Vogue Italia di aprile mette in luce un progetto realizzato in una sola settimana da oltre 40 artisti della community di Vogue Italia, ognuno dalla propria quarantena.

Alcuni dei numerosi stilisti che hanno contribuito alla realizzazione del numero di aprile hanno creato sketch appositamente per Vogue Italia come omaggio per i lettori. Grazie alle iniziative di solidarietà digitale messe in moviemento da Condé Nast, l’edizione che si accompagna all’hashtag #imagine sarà scaricabile in forma gratuita.

Fonte : Affari Italiani