Il coronavirus ha ucciso il campione di mezzofondo Donato Stabia

Quindicesima vittima del coronavirus in Basilicata. Si tratta di Donato Sabia, il campione lucano di mezzofondo, due volte finalista negli 800 metri alle Olimpiadi. L’ex atleta potentino, 56 anni, che ha perso il padre per coronavirus giorni fa, era ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Potenza. 

Fonte : Agi