Tanti auguri Alberto Angela, il paleontologo compie 58 anni

Alberto Angela compie 58 anni. Il noto paleontologo e divulgatore scientifico è nato l’8 aprile del 1962 a Parigi, quando il padre, Piero Angela, era corrispondete per la Rai nella capitale francese. Divulgatore scientifico, conduttore televisivo, giornalista pubblicista, scrittore e anche doppiatore, Alberto Angela è una figura molto conosciuta nella comunità scientifica e, più in generale, nel mondo della cultura non soltanto in Italia ma anche in tutto il mondo.

Gli studi e gli esordi in tv

Dopo il diploma conseguito in Francia, Alberto Angela si è iscritto, e successivamente laureato, alla facoltà di Scienze Naturali all’Università “La Sapienza” di Roma. Una laurea ottenuta con 110 e lode, più un premio per la tesi. Successivamente, ha continuato gli studi frequentando diversi corsi di specializzazione nei più prestigiosi istituti degli Stati Uniti, come Harvard, la Columbia University e l’UCLA, approfondendo la paleontologia e la paleoantropologia. Terminati gli studi, si è dedicato alle attività di scavo in vari siti mondiali come la Tanzania, l’Etiopia, l’allora Zaire, l’Oman e il deserto dei Gobi in Mongolia. Parallelamente ai suoi scavi, ha iniziato la carriera di divulgatore scientifico: l’esordio in tv arriva nel 1990 con un programma in 12 puntate per la Rtsi, la Televisione della Svizzera Italiana, intitolato “Albatros”.

I programmi di maggior successo

A tre anni da “Albatros” arriva il debutto in Rai, nel 1993, su Rai1 con il programma “Il pianeta dei dinosauri”, condotto insieme a papà Piero. Alberto Angela è stato successivamente autore di altri programmi come “Superquark”, “Quark Speciale”, e “Viaggio nel cosmo”, sempre su Rai 1. Nel 1997 per “Superquark” è proprio lui il primo divulgatore con la sua troupe a entrare, subito dopo la sua scoperta, e a realizzare un servizio televisivo nella più grande tomba egizia mai scavata (KV5, nella Valle dei Re), opera voluta da Ramses II. Tra i programmi di maggiore successo si ricordano inoltre “Passaggio a Nord Ovest”, “Ulisse – Il piacere della scoperta” e “Meraviglie – La penisola dei tesori”, tutte in onda sulla tv di Stato.

Vita privata e curiosità

Sposato con Monica, Alberto Angela ha tre figli: Edoardo, Riccardo e Alessandro. Tra le curiosità che contraddistinguono il paleontologo più famoso d’Italia c’è quella che lo vede bocciato in quinta elementare. “Se uno non fa bene deve essere punito. La bocciatura gli è bruciata molto ma ha innescato in lui una spirale virtuosa”, ha detto il padre Piero Angela commentando questo aneddoto sul figlio. Tra gli hobby di Alberto Angela ci sono il nuoto (“Vado in piscina tutte le mattine, prima di lavorare: faccio 60 vasche al giorno”) e la collezione di sabbia (“Ho iniziato anni fa, quando partivo per le mie spedizioni da paleontologo. Riempivo con la sabbia i rullini fotografici poi, tornato in Italia, travasavo il materiale nelle boccette di vetro”). A lui sono stati dedicati una rara specie marina, una sorta di piccolo mollusco (il Prunum albertoangelai che vive nei mari della Colombia) e un asteroide (80652 Albertoangela).

Fonte : Sky Tg24