Sposati da 50 anni muoiono di coronavirus a 8 minuti di distanza tenendosi per mano

Un uomo e una donna del Mississipi, marito e moglie, sono morti di coronavirus a pochi minuti di distanza uno dall’altra. Jerry Austin Williamson e sua moglie, Frances Jewel Bond Williamson, entrambi di 72 anni, avevano contratto la malattia durante un viaggio su una nave da crociera. Dopo essere tornati hanno accusato in primi sintomi, poi un test del tampone ha rivelato la presenza del covid-19.

I due, residenti a  Long Beach e sposati da ben 50 anni, si stavano godendo la pensione nel migliore dei modi possibili: su e giù da un aereo o da una nave da crociera, facevano non meno di 20 viaggi all’anno in tutto il mondo e sempre insieme. Dopo la diagnosi di coronavirus i due sono stati ricoverati al Memorial Hospital di Gulfport, ma le loro condizioni sono purtroppo rapidamente precipitate e ben presto sono stati ricoverati nel reparto di terapia intensiva e attaccati a dei respiratori polmonari. Quando la situazione è ulteriormente peggiorata i medici, con un atto di clemenza commovente, hanno deciso di mettere i due vicini: Jerry e Frances si sono presi la mano e sono morti a otto minuti di distanza uno dall’altra.

Fonte : Fanpage