Coronavirus, la Cina sviluppa una mascherina con filtro in grafene

PECHINO – Dove c’è alta tecnologia c’è – spesso – “il materiale delle meraviglie”, come come viene chiamato il grafene. Alcuni ricercatori cinesi hanno sviluppato un nuovo tipo di mascherina, utilizzando proprio il grafene come elemento fondamentale per il filtro. La notizia arriva dalla Aero Engine Corporation of China (AECC). Secondo la società gli scienziati hanno applicato in maniera innovativa una patina di grafene e polipropilene sul tessuto termo-saldato, che rappresenta lo strato fondamentale del filtro delle mascherine.Scienze
Fonte : Repubblica