Le lunghe code per votare in Wisconsin

In Wisconsin, negli Stati Uniti, si sta votando per le primarie del Partito democratico e per eleggere centinaia di rappresentanti locali. Visto il rischio che l’elezione faccia crescere i contagi da nuovo coronavirus, il governatore ha provato a sospenderla, ma la corte suprema dello stato gli ha dato torto.

La maggior parte dei seggi è comunque chiusa perché gli scrutatori hanno deciso di non presentarsi, e davanti ai pochi seggi aperti ci sono file lunghissime. In alcuni casi sembra che i tempi di attesa arrivino a 90 minuti.

In alcuni casi la polizia interviene per far rispettare la distanza tra le persone e i responsabili del seggio distribuiscono guanti e mascherine.

Fonte : Internazionale