Rebecca Hall ha una particolare ragione che la lega a Godzilla vs. Kong

Nel corso della campagna pubblicitaria incentrata su Tales from the Loop, che la vede tra i protagonisti, Rebecca Hall ha trovato anche il tempo per rispondere ad alcune domande riguardanti il suo prossimo film, ovvero il blockbuster della Warner Godzilla vs. Kong.

Soprattutto, la Hall ha rivelato che esiste un motivo particolare per cui è molto legata a quel progetto specifico, di natura sentimentale: “E’ stato davvero divertente da girare. O almeno per me. Ne ho un ricordo davvero specifico perché è stato il primo film che ho girato subito dopo aver partorito mia figlia e quando le riprese sono iniziate lei aveva solo sei mesi. Per le riprese ci siamo spostati dalle Hawaii all’Australia e lei ha potuto passare tutto quel tempo in spiaggia pensando che è così che funziona il mondo in realtà. Poi l’ho portata a Winnipeg dove dovevo girare Tales from the Loop e lì improvvisamente ha potuto percepire il freddo. Ma ci siamo divertite parecchio“.

Secondo le ultime indiscrezioni, Godzilla vs. Kong durerà meno di due ore. In particolare, i partecipanti hanno affermato che il runtime della pellicola si aggira intorno all’ora e 45 minuti, il che lo renderebbe il film più corto della saga. Per fare un confronto con gli altri capitoli del Monsterverse, Godzilla e Godzilla: King of the Monsters sono arrivati in sala rispettivamente con un minutaggio di 2 ore e 3 minuti e 2 ore e 12 minuti, mentre Kong: Skull Island aveva una durata di 1 ora e 58 minuti.

In precedenza, anche un’altra attrice del cast, Eiza González, aveva accennato qualche dettaglio sul film in arrivo: “Non vedo davvero l’ora di poterlo vedere perché parliamo dello scontro di due mondi. La fan base di Godzilla vs. Kong è incredibile. Quando dico che sono nel film la gente impazzisce. Penso ne saranno molto soddisfatti“.

Fonte : Everyeye