È morto Jay Benedict, l’attore di Aliens aveva contratto il Coronavirus

L’attore Jay Benedict è morto lo scorso 4 aprile a causa di complicazioni derivate dal Coronavirus. L’attore aveva 69 anni. La notizia è stata confermata dall’agenzia che lo rappresentava, TCG Artist Management, con un tweet che esprime il dolore e la vicinanza alla famiglia di Benedict.

Nato in California nel 1951, Jay Benedict si è trasferito in Europa negli anni ’60, e per buona parte della sua carriera artistica ha lavorato nel Regno Unito, dove è famoso soprattutto per aver interpretato il ruolo di Dough Hamilton nella soap opera Emmerdale. Era sposato con Phoebe Scholfield, attrice della sitcom ‘Allo! ‘Allo! Vicki Michelle, co-protagonista dello show, lo ricorda così su Twitter:
“Sono scioccata dall’aver appreso della morte di uno dei nostri più brillanti attori e di una persona gentile come Jay Benedict. Marito della mia amica amica Phoebe Scholfield di #AlloAllo. Il mio pensiero va a lei e alla sua famiglia in questo momento triste.”

Negli Stati Uniti, Jay Benedict ha interpretato al cinema il personaggio di Russ in Aliens – Scontro finale di James Cameron, in una scena tagliata e successivamente inclusa nella Special Edition del film. Ha avuto una parte in Star Wars: Una nuova speranza ed è apparso anche in Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno di Christopher Nolan, di cui potete leggere la nostra recensione.

Tra i personaggi famosi contagiati dal Coronavirus figurano anche Tom Hanks, Idris Elba e Olga Kurylenko

Fonte : Everyeye