Coronavirus, a 9 anni regala il salvadanaio all’ospedale della sua città: “Grazie per quello che fate”

Ha voluto contribuire anche lei, nel suo piccolo, alla lotta contro il coronavirus e ha deciso di donare il proprio salvadanaio all’ospedale sua città. Questo lo splendido gesto della piccola Matilde, nove anni appena, che frequenta la terza elementare alla scuola Anita Garibaldi di Terni. 

“Grazie per quello che fate”, ha scritto sul tappo che chiude il barattolo dove negli anni ha raccolto i soldi che lo sono stati regalati dai parenti: circa 200 euro, come scrive l’Ansa.

“Un gesto che ha fatto spontaneamente – spiega il padre Filippo – dopo che, parlando dell’emergenza in famiglia e con le maestre durante la didattica a distanza, ha percepito che c’è bisogno di un contributo da parte di tutti. È stata contenta di privarsi di quei soldi per una buona causa”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il salvadanaio, tramite il dottor Stefano Donzelli, medico e amico della famiglia, è stato consegnato al commissario straordinario dell’azienda ospedaliera, Andrea Casciari. 

Fonte : Today