Brando, l’assistente virtuale per chi fa smart working

È toscano il software per la gestione dell’identità aziendale che semplifica lo smart working, in grado di connettere team, reti commerciali e intere filiere di distribuzione. Si chiama Brando ed è un innovativo gestionale della comunicazione, ideato e sviluppato dall’agenzia fiorentina WE RAD, che consente di coordinare da un’unica piattaforma comunicazione e rete vendita.

Una preview della piattaforma è già online. Ottimizzato per il lavoro a distanza, Brando è un vero e proprio assistente virtuale che permette a tutti i membri di una squadra di comunicare attraverso una “chat intelligente”, divisa per macroargomenti, e di organizzare meeting online anche per team estesi su scala internazionale.

Non è previsto infatti nessun limite al numero di utenti che possono connettersi e operare simultaneamente sulla piattaforma. Grazie al sistema di gestione del personale, inoltre, possono essere definiti diversi ruoli per i diversi utenti, con vari livelli di accesso. “Il lockdown imposto dall’emergenza Covid-19 – dichiarano i fondatori di WE RAD – ci sta dimostrando quanto sia fondamentale per un’azienda implementare sistemi efficienti per il lavoro da remoto. Quando l’emergenza sarà rientrata il modo in cui le aziende lavorano, comunicano e vendono sarà profondamente cambiato. Brando è un facilitatore di collaborazione: più persone cooperano assieme al software, più questo risulterà utile”.

Dai loghi agli esecutivi di stampa, fino ad architetture più complesse, come video interattivi, presentazioni, infografiche, landing page, tutto è sempre a portata di click: Brando, infatti, è dotato di un archivio digitale che garantisce al personale l’accesso costante a tutte le funzioni e a tutti i documenti, anche in caso di impossibilità di collegamento alla rete intranet aziendale o al NAS. Il pannello di controllo, personalizzato in base alle esigenze del cliente, consente di avere sempre a disposizione tutti i tool per lo sviluppo della creatività di un marchio. Il software, inoltre, mantiene traccia dell’intero processo operativo, in modo da monitorare il flusso di lavoro ed eventualmente ripristinare le versioni precedenti di un progetto.

Versatile e modulabile a seconda della scala di mercato, Brando è adattabile a qualsiasi settore d’impresa con un’unica interfaccia che consente di gestire l’immagine di intere filiere commerciali, dalla Gdo alle piccole aziende, dai brand di lusso al settore automotive, dall’agroalimentare all’informatica, per citarne solo alcune. Un franchising di moda, ad esempio, è in grado di organizzare tutta la comunicazione dei propri store, coordinare i team interni e i magazzini, mantenere i contatti con rete commerciale e buyer, monitorare le statistiche di vendita dei capi e, al contempo, gestire tutta la creatività del marchio – online e offline – dalla realizzazione di cartelli vetrina ai pieghevoli, dai lookbook al marketing sui social network.

Un’azienda del settore food, invece, può coordinare tutta la rete di distribuzione dei prodotti, realizzare packaging coordinati, gestire grafiche pubblicitarie, contattare fornitori e acquirenti, sviluppare una comunicazione integrata che va dallo storytelling online, ai materiali creativi nei punti vendita.

Non un semplice sistema statico di condivisione online, ma un vero e proprio assistente virtuale, capace di evolversi e generare dinamicamente materiali visivi, come icone e font, grazie anche ai manuali di stile digitali, aggiornabili e consultabili direttamente dalla piattaforma. Brando è un sistema Saas (Software As A Service), vale a dire un’applicazione web basata sul cloud, in grado di girare su qualsiasi computer o device portatile e garantisce compatibilità con tutti i formati e i software del settore.

 “La filosofia di WE RAD si basa su ascolto e collaborazione – aggiungono i fondatori dell’agenzia – per questo garantiamo assistenza e supporto, cedendo al cliente tutti i file nativi, realizzati e condivisi su Brando. Il nostro obiettivo è quello di trasferire alle aziende il know how necessario per metterle in condizione di sviluppare e declinare autonomamente il proprio progetto di comunicazione, rimanendo, comunque, sempre al loro fianco, per modifiche e implementazioni custom”.

Testare le funzionalità del prodotto è semplice e immediato. Una volta che un’azienda fa richiesta della demo, WE RAD, in pochi minuti, è in grado di fornire una versione di test con url e domini personalizzati, dove poter inserire tutta la propria identità digitale. Grazie ad un sistema di moduli, sarà poi possibile, implementare ulteriori funzioni in qualsiasi momento o richiederne di nuove, realizzate su misura. 

Fonte : Agi