Carta d’identità elettronica , da oggi accesso ai servizi della PA

Da oggi, 6 aprile 2020, i cittadini italiani in possesso della Carta d’Identità Elettronica 3.0 (CIE) possono accedere ai servizi digitali della pubblica amministrazione direttamente da casa. Tra i servizi a disposizione ci sono quelli previdenziali dell’Inps e quelli sanitari e anagrafici di Regioni e Comuni.
La nuova modalità di identificazione ai servizi online attraverso la CIE, come annunciato dal Poligrafico e Zecca dello Stato, in data odierna ha ricevuto l’autorizzazione del ministero dell’Interno. Per poter usufruire del servizio è necessario scaricare l’applicazione dedicata “Cie Id”.

Di cosa si tratta

“Vogliamo semplificare il rapporto dei cittadini con la pubblica amministrazione, facilitando le pratiche di quotidiano interesse”, spiegano il Poligrafico e il ministero dell’Interno, sottolineando che “la Carta d’Identità Elettronica realizzata dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato rappresenta ad oggi un’eccellenza in Europa, unendo interconnessione e sicurezza dei dati personali attraverso l’uso di tecnologie all’avanguardia”.
“L’utente potrà identificarsi tramite “Entra con CIE”, senza dovere più utilizzare un dispositivo di lettura contactless collegato al computer, ma comodamente attraverso il proprio smartphone con l’applicazione “Cie Id”.

Come accedere al servizio

Per usufruire della nuova modalità di identificazione ai servizi online attraverso la Carta d’Identità Elettronica 3.0, come accennato precedentemente, è necessario scaricare l’applicazione dedicata “Cie Id”, attualmente disponibile per Android, ma presto in rilascio anche per dispositivi con sistema operativo iOS. “L’applicazione è disponibile per smartphone con sistema operativo Android 6.0 e successivi, dotati di interfaccia NFC”, si legge sul sito del ministero dell’Interno, nella pagina dedicata alla nuova piattaforma sviluppata dal Poligrafico e Zecca dello Stato Italiano, dove sono elencati passo dopo passo i procedimenti necessari per avere accesso al nuovo servizio: “Avvia per la prima volta l’App e registra la tua Carta d’Identità elettronica inserendo il PIN di otto cifre avvicinando la Carta al dispositivo mobile quando richiesto. Il PIN è rilasciato per la prima metà dal Comune in occasione della richiesta di rilascio della CIE e per la seconda alla consegna della stessa. Completata l’operazione, accedendo tramite browser Chrome sul tuo dispositivo al servizio d’interesse potrai facilmente autenticarti tramite la tua Carta d’identità elettronica. Selezionando infatti sul sito del servizio a cui vuoi accedere “Entra con CIE”, si aprirà automaticamente l’App Cie ID che chiederà di inserire la seconda parte del PIN e di accostare la carta al dispositivo mobile”. 

Coronavirus, ancora problemi al sito ...

Coronavirus, ancora problemi al sito ...


Fonte : Sky Tg24