Il mondo si guarda nello specchio deformante della pandemia

06 aprile 2020 10:50

Il mondo si guarda nello specchio deformante della pandemia

L’epidemia ci mostra che l’idea che abbiamo di noi stessi e degli altri è molto lontana dalla realtà. Rivela le forze e le debolezze del nostro mondo, la fragilità di potenze sicure di sé e i successi inattesi di alcuni paesi più piccoli. Il commento di Pierre Haski.

Dalla sua comparsa a Wuhan, nel cuore della Cina, l’epidemia di coronavirus ha funzionato come uno specchio deformante del mondo. Il fatto che il contagio si sia diffuso in modo graduale in tutti i continenti, in tutti i paesi e perfino all’interno dei singoli stati ci ha spinto a guardare ciò che accadeva altrove come se non ci riguardasse, o comunque come se non ci riguardasse allo stesso modo.

Fonte : Internazionale