Taika Waititi lascia il cinema: il simpatico scherzo del regista di Thor: Love and Thunder

Potremmo dire che la quarantena gli stia facendo male, ma in realtà sappiamo bene che la follia fa parte del suo DNA. Dopo essersi scagliato contro gli accumulatori di carta igienica, il regista di Thor: Love and Thunder sembra aver trovato una nuova passione da anteporre al cinema: cucire animali di peluche.

Sto lasciando il cinema. È la cosa giusta da fare quando hai la possibilità di portare così tanta gioia nel mondo con il tuo cucito. Comunque sono un coniglio e un serpente, e le parti sfilacciate sono state fatte di proposito. È ‘rustico’. E quella è la lingua che esce dalla bocca del serpente, non un assorbente, furboni“, scherza Waititi su Twitter.

In allegato possiamo vedere il risultato dei suoi sforzi. In effetti forse è più valido come regista, ma magari con un po’ di pratica le sue creazioni potranno raggiungere ottimi livelli… e se non altro potrà venderle al collega Tim Burton per i suoi film in stop motion.

Il regista è famoso per le sue battute e per saper trovare sempre il modo giusto per alleggerire la tensione, quindi in un momento come questo conviene tenere sott’occhio i suoi profili social. La sua natura eccentrica è stata messa in risalto anche da diversi ruoli come attore, e per saperne di più vi rimandiamo alle migliori interpretazioni di Taika Waititi.

Fonte : Everyeye