Marvel Studios e Sony, quali sono i piani per il futuro di Spider-Man 3 e Uncharted?

Tra tutte le nuove date di uscita dei film MCU comunicate questa settimana dalla Disney, chiaramente manca all’appello quella di Spider-Man 3, capitolo essenziale della Fase 4 dei Marvel Studios ma, come noto, ancora in mano alla Sony Pictures.

La conclusione di Spider-Man: Far From Home ha lasciato molti fan del Marvel Universe in sospeso e in attesa di scoprire come si evolverà la situazione di Peter Parker, MJ e di tutti i loro amici ora che l’identità del supereroe è stata svelata al mondo intero.

Al momento il film di Jon Watts è ancora aggrappato alla sua data di uscita, fissata per il 16 luglio 2021, che lo collocherebbe a metà fra Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli (posticipato al 7 maggio) e Doctor Strange in the Multiverse of Madness (5 novembre), ma a causa del blocco delle produzioni imposto dalla pandemia di Coronavirus è improbabile che riuscirà a far partire le riprese entro la data prevista, e per forza di cose i lavori del film saranno costretti a slittare.

La questione si complica quando si tira in ballo Uncharted, altro film Sony sempre con protagonista Tom Holland, le cui riprese sarebbe dovute iniziare il giorno in cui è stato annunciato il lockdown generale, quindi prima di Spider-Man 3: è possibile che, quando l’industria di Hollywood riaprirà i battenti, la compagnia decida di mettere in pausa un successo commerciale assicurato come il terzo film MCU di Spider-Man 3 per dare finalmente via libera alla “scommessa” di Uncharted, dopo le tante false partenze dell’adattamento del celebre videogame?

Inoltre, finora quello con Peter Parker è sempre stato un appuntamento estivo, con grossi risultati al botteghino: se l’uscita di luglio 2021 non dovesse essere rispettata, pensate che la Sony e la Disney rischieranno di lanciare il film in un’altra stagione, oppure rimanderanno direttamente tutto all’estate 2022? Ma soprattutto, come la mettiamo con Venom 2 e Morbius, che a quanto pare saranno collegati al Marvel Cinematic Universe?

Da notare che al momento il film con Tom Hardy non è stato rinviato, mentre quello con Jared Leto è stato posticipato da luglio 2020 a marzo 2021, curiosamente prima della data originale prevista per Spider-Man 3: ciò vuol dire che entrambi i film sono collegati a quello con Holland, e che quindi andrebbero visti preferibilmente prima?

Per il momento, comunque, non possiamo far altro che attendere nuovi aggiornamenti ufficiali da parte della Sony Pictures. Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Fonte : Everyeye