Termini: 30enne ruba il portafoglio a una guarda giurata e scappa

Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Scalo Termini di Roma hanno arrestato un 30enne italiano, disoccupato, originario e residente nella provincia di Trapani, con l’accusa di rapina impropria.

L’uomo, in via Marsala, dopo aver notato l’auto di servizio di una guarda giurata, lasciata incustodita con la portiera aperta, è riuscito con un gesto fulmineo a sottrarre il portafoglio che il vigilantes aveva lasciato sul mezzo. Dopo l’azione fraudolenta il 30enne si è dato alla fuga, inseguito a breve distanza dalla guardia giurata che, dopo pochi metri lo ha raggiunto. 

Il 30enne per fuggire ha poi aggredito il vigilantes colpendolo con calci e pugni. L’azione è stata interrotta poco dopo dall’intervento della pattuglia dei Carabinieri che stava transitando di lì proprio in quel momento.

Dopo l’arresto l’uomo è stato portato in caserma e trattenuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la refurtiva è stata riconsegnata alla vittima.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

 

Fonte : Roma Today