Il video di Cairo sui risultati pubblicitari e editoriali delle sue aziende

URBANO CAIRO (foto Lapresse)

CLICCA QUI PER GUARDARE IL VIDEO DI URBANO CAIRO

La Borsa punisce le quotazioni di Cairo Communication, dopo la presentazione del bilancio 2019 , che cede in quest il 3,7%, mentre e’ in controtendenza la sua controllata Rcs, in rialzo del 2,3%. Le vendite sul titolo arrivano dopo la pubblicazione ieri, a mercati chiusi, dei risultati dello scorso anno con l’utile in discesa a 42,1 milioni (-30%) e un cedola tagliata a 0,04 euro (contro 0,14 euro dell’anno precedente). Secondo gli analisti di Equita, scrive www.primaonline.it, sia l’area dei quotidiani che quella legata al settore televisivo hanno ottenuto risultati “inferiori alle attese’.Cairo ha deciso di rispondere alle valutazioni dei tecnici con la testimonianza diretta registrando un video dove testimonia il grande lavoro che sta facendo contattando decine di clienti della Rcs e de La 7 ” che sta facendo risultati di audience formidabili”.La forza e la passione dell’imprenditore contrapposta alla freddezza di chi è abituato a interpretare il mondo attraverso i numeri. Un bel documento di comunicazione.

La7 e La7d, infatti, hanno registrato ricavi pubblicitari lordi a -0,5% (contro +3,5% atteso) ‘nonostante livelli di audience elevati” per La7 (share al 4,8% in prime time, confermato il risultato dell’anno precedente) e un ebitda in calo da 10,3 a 8,8 milioni. Anche Rcs per Equita ‘ha registrato risultati inferiori alle attese’ principalmente ‘per il minore contributo dei newspapers Italia’ . Da qui il calo della cedola di Cairo Comminication ridotta da 14 a 4 cent (contro una stima 15 cent). Quanto al futuro, ‘non ci sono guidance sul 2020’ a causa ‘degli effetti del Covid-19 ad oggi non quantificabili’ mentre le previsioni sulla raccolta pubblicitaria sono in peggioramento: “Le nostre stime 2020 – avvertono gli analisti – saranno ridotte significativamente perche’ il mercato pubblicitario da marzo e’ in flessione in Italia e Spagna, le diffusioni dei quotidiani sportivi subiscono lo slittamento degli eventi sportivi e andra’ verificato se il Giro d’Italia’ organizzato da Rcs Sport ‘sara’ rinviato nel secondo semestre dell’anno’. Dall’altro lato, conclude Equita, l’audience di La7 e il traffico digitale sui siti del gruppo ‘e’ in significativa crescita’.

Fonte : Affari Italiani