Lo storico debutto di Svjatoslav Richter a New York

Le major del disco rispondono alla crisi delle vendite pubblicando dei box più o meno grandi dedicati ad artisti storici. Ce n’è di immensi (penso al cofanetto delle registrazioni Columbia dirette da George Szell, 103 cd) e di meno colossali. Per il mio suggerimento di oggi potete scegliere tra uno di 18 cd e uno di 13. Non so quale raccomandarvi, fate voi: cascate benissimo comunque.

Nel 2015 la Sony Classical pubblicò in un cofanetto di 18 cd tutti i dischi che Svjatoslav Richter aveva pubblicato per la Columbia e la Rca. La cosa importante è che così tornarono finalmente in commercio, dopo anni di assenza degli lp e per la prima volta in cd ufficiali, tutte le registrazioni della leggendaria prima comparsa di Richter a New York nel 1960: cinque concerti alla Carnegie Hall. Ne scrissi subito, sulle ali dell’entusiasmo.

Per raschiare il fondo del lussuoso barile, nel 2017 la Sony ripubblicò in 13 cd solo i concerti newyorchesi dello stesso cofanetto, aggiungendo un recital che era rimasto inedito.

L’enormità di Richter è indiscutibile, e allora era forse al massimo dei suoi mezzi. Quando si parla degli artisti, frasi come “il più grande” non hanno senso: già è scemo usarle quando si parla dei calciatori, figuriamoci dei pianisti. Quindi non lo faccio. Ma Richter è stato davvero una presenza centrale del novecento, e questi concerti permettono d’intuire perché.

Su Spotify vi ho messo l’album del primo concerto alla Carnegie Hall, un tesissimo recital tutto Beethoven.

Postilla: il mercato dei box di cd di musica classica è confuso e sovrabbondante, ma questo periodo di quarantena è perfetto per togliersi qualche sfizio. Scatenatevi! Io l’ho già fatto, quindi ora me ne sto tranquillo: di roba ancora da ascoltare in casa ne ho parecchia.

Se avete dubbi o richieste per altre dritte (o per parlare di Richter e altri pianisti, anche senza dritte) non esitate a scrivermi direttamente per email.

The complete album collection
Svjatoslav Richter, piano
Sony Classical, 2015 (18 cd)

Live at Carnegie Hall, 1960
Svjatoslav Richter, piano
Sony Classical, 2017 (13 cd)

Fonte : Internazionale