Xiaomi Mi 10: il 5G (davvero) per tutti

Il colosso cinese lancia tre nuovi smartphone che offrono l’accesso al 5G a una platea sempre più ampia, dal modello entry level al top di gamma

A oltre un mese di distanza dalla conferenza che si doveva tenere al Mobile World Congress, Xiaomi annuncia l’arrivo di tre smartphone 5G che rappresentano i cavalli di battaglia per questo prima parte dell’anno: Xiaomi Mi 10, Mi 10 Pro e Mi 10 Lite 5G. L’annuncio segna la definitiva accelerazione verso la nuova tecnologia di rete mobile pronta ormai alla diffusione di massa.

Lo dimostra chiaramente il prodotto che apre a tutti l’ingresso a questo mondo: il Mi 10 Lite 5G ha, infatti, caratteristiche interessanti e un prezzo davvero competitivo: 399,99 euro. È equipaggiato con un affidabile chipset Qualcomm Snapdragon 765G, un modem X52 integrato e un taglio di memoria da 6/64 GB.

Lo smartphone entry level monta un display Amoled TrueColor da 6,57 pollici e una quad camera AI da 48MP con la modalità notturna 2.0, lo SkyScraping dinamico AI e la modalità Vlog. Inoltre, è supportato da una batteria da 4160 mAh con sistema di ricarica rapida da 20 watt. Convincente è anche il design nelle colorazioni White, Grey e Blue.

Su un gradino decisamente più alto sono, ovviamente, i fratelli maggiori Mi 10 e Mi 10 Pro, entrambi caratterizzati dal collaudato ed evoluto sensore ultra-clear da 108 megapixel. Si distinguono anche per il brillante e luminoso TrueColor DotDisplay Amoled da 6,67 pollici con frequenza di aggiornamento a 90Hz, touch refresh rate a 180Hz.

In comune hanno molti altri aspetti, a iniziare dalle dimensioni e dal peso che sono esattamente gli stessi: 162,58 x 74,80 x 8,96 millimetri, per 208 grammi. Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro dispongono anche di un sistema a doppio speaker simmetrico sulla parte superiore e inferiore del dispositivo, innovativo sistema di raffreddamento. Il LiquidCool 2.0 usa, infatti, una grande camera di vapore e una lastra in grafene a sei strati che dissipa il calore generato durante l’uso prolungato, per garantire sempre le massime prestazioni.

Anche il processore è identico per i due modelli: Qualcomm Snapdragon 865. Migliorando la CPU, la GPU, le prestazioni dell’AI e l’esperienza complessiva dell’utente, il chipset a 7nm offre ora una velocità di clock massima di 2,84 GHz con il nuovo Kryo 585 basato sull’architettura ARM Cortex-A77. Diversi i tagli di memoria 8+256 GB per il Mi 10 Pro, 8+128 GB e 8+256 GB per il Mi 10.

Il top di gamma Xiaomi Mi 10 Pro si distingue anche per una fotocamera leggermente più performante rispetto al Mi 10. A rendere l’imaging ai vertici di categoria, oltre al sensore da 108 MP, è la presenza di una lente ultra-grandangolare da 20 megapixel con un angolo di visione da 117 gradi, un teleobiettivo da 12 MP affiancato ad un’altra ottica tele da 8 MP con zoom ibrido 10x stabilizzato. La fotocamera in-display da 20 megapixel frontale è uguale per entrambi i modelli. Supportata la capacità di riprese video in 8K a 30 fps.

Xiaomi Mi 10 Pro ha una batteria ad alta capacità da 4.500 mAh, che consente una tripla esperienza di ricarica rapida: con 50W di ricarica cablata, 30W di ricarica wireless e ricarica wireless inversa. Mi 10, invece, ha una batteria da 4.780 mAh e consente una ricarica cablata e wireless da 30W e una ricarica wireless inversa.

Piuttosto interessante è il sistema di vibrazione ultra-realistico di Mi 10 Pro e Mi 10, che offre un feedback tattile molto più accurato e realistico, con 150 diverse modalità di vibrazione che restituiscono la sensazione di interazione con un vero oggetto fisico. Entrambi i prodotti sono basati su Android 10 con interfaccia MIUI 11.

A partire dal 7 aprile, Mi 10 Pro sarà disponibile in Italia nelle colorazioni Alpine White e Solstice Grey, nella versione 8GB+256GB al prezzo di 999,99 euro, mentre Mi 10 nelle versioni 8GB+128GB e 8GB+256GB, nei colori Twilight Grey e Coral Green, rispettivamente al costo di 799,99 e 899,99 euro. Cifre che presentano un significativo aumento rispetto alla precedente line up: il Mi 9, anche se con evidenti caratteristiche tecniche molto diverse, aveva infatti un costo di 449 euro.

Comunque, per tutti coloro che decideranno di pre-ordinare online i dispositivi, dal 28 marzo al 6 aprile, sarà possibile ottenere anche le nuove Mi True Wireless Earphones 2 con l’acquisto di Mi 10 e il Mi Smart Sensor Set con Mi 10 Pro. Infine, chi acquisterà il Mi 10 o il Mi 10 Pro tra il 7 aprile e il 6 maggio, avrà la possibilità di accedere a un servizio premium di assistenza post-vendita che prevede l’eventuale sostituzione del dispositivo in caso di guasti hardware e la riparazione gratuita – per un’unica volta – in caso di schermo danneggiato.

Potrebbe interessarti anche

Fonte : Wired