Higuain, la madre ammalata di tumore: “C’è gente che vuole farci del male”

A parlare adesso è la madre di Gonzalo Higuain, la signora Nancy Zacarias. È intervenuta per difendere il figlio dalle accuse ricevute e dai sospetti lanciati contro di lui come fossero strali. Riavvolgiamo il nastro e vediamo cosa è successo. Nei giorni scorsi l’attaccante aveva lasciato l’Italia e la Juventus (con regolare autorizzazione del club) mostrando un certificato che attestava la sua negatività al test del Coronavirus. Così era riuscito a partire con un volo privato diretto in Argentina, previo scalo in Francia e in Spagna.

Il viaggio aveva suscitato polemiche e forti perplessità sulla questione della quarantena violata e della dubbia interpretazione relativa al concetto di “isolamento volontario”. Ai più era sembrata una fuga dal Paese investito dall’ondata dei contagi da Covid-19. Fu il fratello del Pipita, Nicolas, a intervenire per arginare il biasimo nei confronti del giocatore: se aveva scelto di recarsi in Sud-America c’era un motivo preciso, ovvero la grave malattia della mamma. Un tumore che l’ha costretta a sottoporsi a un ciclo di cure specialistiche e durissime come può essere la chemioterapia. Alle preoccupazioni per la patologia si aggiungono quelle scaturite dalla pericolosità del virus per tutti i soggetti le cui condizioni di salute sono già compromesse.

Si spiega anche così il messaggio della donna che sul proprio profilo Instagram ha pubblicato un post molto chiaro, dove fa riferimento alla malafede e alla cattiveria delle persone che fanno insinuazioni con il solo scopo di colpire l’obiettivo del momento (nello specifico, il figlio calciatore).

Detesto i furbi. C’è tanta manipolazione, tanta gente che vuole colpire per far male. Quando c’è dolore, quando ci sono problemi nella vita, lì ci rendiamo conto che la cosa più grande è poter vedere il sole ogni mattina.

Fonte : Fanpage