Quando arriverà Black Widow al cinema? Ecco le possibili date di uscita

Previsto per inizialmente per il 1 maggio (in Italia il 29 aprile), l’arrivo nelle sale di Black Widow è stato posticipato come quello di tanti altri titoli in uscita in questi mesi a causa dell’emergenza Coronavirus. In attesa di novità sulla riapertura dei cinema, vediamo quando potremo finalmente vedere il film dei Marvel Studios.

In un recente report sulla situazione delle sale cinematografiche degli Stati Uniti, le quali potrebbero rimanere chiuse per ben 3 mesi, Deadline ha infatti indicato le date che Disney ha a disposizione per spostare il film di Scarlett Johansson nel proprio calendario.

Stando al sito, Black Widow potrebbe debuttare il 3 luglio (al posto di Free Guy, la pellicola targata 20th Century Studios con Ryan Reynolds), il 24 luglio (al posto di Jungle Cruise, film Disney con The Rock ed Emily Blunt), o nello scenario peggiore il 6 novembre, facendo così slittare Gli Eterni al 2021 e di conseguenza potenzialmente tutta la Fase 4 del MCU, da Shang-Chi and the Legends of the Ten Rings a Thor: Love and Thunder.

Al momento è ancora presto per capire quando arriverà effettivamente il film, soprattutto a causa della situazione di emergenza in continua evoluzione anche negli USA, ma la Casa di Topolino sembra avere tutta l’intenzione – come Warner Bros. per Wonder Woman 1984 – di portare Black Widow al cinema.

Nel frattempo, sono state diffuse delle nuove immagini ufficiali di Black Widow che vedono come protagoniste Natasha (Scarlett Johansson) e Yelena (Florence Pugh).

Fonte : Everyeye