“I supermercati resteranno aperti durante il fine settimana”: il chiarimento del Governo

I supermercati, gli ipermercati e i negozi di generi alimentari resteranno aperti durante il fine settimana“: lo ha chiarito il Governo con una nota di Palazzo Chigi dopo che molte Regioni avevano chiesto al presidente del Consiglio di prendere nuove misure restrittive per contenere l’epidemia di coronavirus.

In Veneto Luca Zaia ha firmato un’ordinanza che dispone la chiusura dei negozi nei festivi e chiude parchi e giardini pubblici. Limitati inoltre gli spostamenti anche con il cane, entro i 200 metri di distanza dall’abitazione.

Diversa l’opinione in Lombardia dell’assessore Giulio Gallera secondo cui ridurre gli orari del supermercati sarebbe “un grave errore” che anzi provocherebbe assembramenti, come avvenuto in queste ore a Milano.

Assalto ai supermercati a Milano: “File mostruose anche con i trolley”

A Milano i militari dell’operazione Strade Sicure saranno impegnati per i controlli sulle uscite e sul rispetto del decreto “io resto a casa”.

Coronavirus, a Roma posti di blocco sabato e domenica

Più controlli anche a Roma dove il Campidoglio ha disposto per sabato e domenica posti di blocchi sulle strade con orario 7-13 e 14- 20: “I veicoli – si legge nel testo – devono essere tutti accodati e sottoposti al controllo, la eventuale fila di vetture deve interrompersi solo in presenza di evidente situazione di pericolosità per la sicurezza della circolazione”.

“Se l’interessato è munito di autocertificazione, dopo il controllo dei documenti, la autocertificazione viene acquisita. Se il conducente non è in possesso di autocertificazione il personale operante provvederà a consegnare il modello all’interessato per la compilazione e la sottoscrizione unitamente allo stesso agente operante”.

Coronavirus, a Brescia morta una cassiera di un supermercato

Intanto a Brescia cresce l’allarme dopo che un supermercato di una nota catena nazionale è stato chiuso a causa della morte di una cassiera, risultata positiva al Coronavirus.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Si tratta di una donna di 48 anni che era a casa da inizio settimana con febbre alta. Le sue condizioni si sono aggravate nella notte e in mattinata la donna è deceduta a casa.

Pensioni, cambia il calendario: pagamento su più giorni

Fonte : Today