Coronavirus, a Lecco un bambino di 40 giorni è guarito ed è stato dimesso dall’ospedale

C’è anche una bella notizia tra le tante sull’emergenza coronavirus. All’ospedale di Lecco un bimbo di soli 40 giorni che aveva contratto il virus è stato dimesso perché giudicato guarito dal covid-19 e il suo tampone è diventato negativo.

A Lecco bimbo di 40 giorni guarito dal coronavirus e dimesso

Lo ha annunciato l’assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, nel corso del quotidiano aggiornamento con il bollettino sul contagio in Lombardia. “È stato dimesso oggi perché è guarito ed è diventato negativo. I nostri reparti di neonatologia rimangono aperti per far nascere i bambini”, ha spiegato. Non si tratta del primo caso di bambino neonato in cura per il virus. A Bergamo altri due bimbi di pochissimi giorni sono stati ricoverati al Papa Giovanni XXIII nel reparto di patologia neonatale. Un altro bambino è stato in cura agli Spedali Civili di Brescia.

In Lombardia il contagio di allarga 22.264 contagiati e 2.549 morti

Il contagio continua intanto ad allargarsi a ritmi preoccupanti sia a livello regionale che in tutta Italia. Sono 22.264 casi confermati in Lombardia (più 2.380 da ieri), di cui 7.735 ricoverati in ospedale (348 più di ieri) mentre sono 1.050 i pazienti in terapia intensiva. Aumenta anche il numero dei decessi arrivato a 2.549 rispetto ai 2.168 di ieri. La provincia di Bergamo resta la più colpita con 5154 casi positivi (più 509 rispetto a ieri). Molto critica la situazione a Brescia, che raggiunge quota 4.648 casi (più 401 rispetto a ieri). Preoccupa Milano dove i contagiati salgono a 3.804 (più 526 rispetto a ieri) di cui 1550 in città.

Fonte : Fanpage