Coronavirus, il ministero dell’Innovazione: con le startup per accelerare

ROMA – “Un percorso agevolato” e che “coinvolge le startup” per “attivare servizi digitali per cittadini e imprese e facilitare lo smart working per i dipendenti della P.a”. Così il ministero dell’Innovazione in una nota riassume quanto previsto da una delle norme del decreto approvato ieri dal Cdm. Nel dettaglio, sottolinea il ministero, “il decreto approvato ieri introduce fino al 31 dicembre 2020 un processo facilitato per tutte le pubbliche amministrazioni per acquisire beni e servizi digitali, con particolare riferimento a servizi che operano in cloud (software-as-a-service, come ad esempio servizi di hosting, ma anche applicazioni, servizi che permettono il telelavoro, o servizi diretti al cittadino e alle imprese)”.Politica
Fonte : Repubblica