Il regista di The Suicide Squad, James Gunn, chiede ai fan di pregare per Idris Elba

Solo poche ore fa Idris Elba ha annunciato di aver contratto il Coronavirus, pur essendo asintomatico, e il regista di The Suicide Squad, James Gunn, ha chiesto ai fan di mostrare tutto il loro supporto per l’attore.

Dopo Tom Hanks e Rita Wilson, anche Idris Elba è risultato positivo al test del COVID-19. L’attore di The Suicide Squad ha spiegato di non aver riscontrato sintomi, ma di essersi comunque voluto sottoporre a dei controlli poiché era stato in contatto con persone risultate anch’esse positive al virus.

Fin da subito, fan e star di Hollywood hanno cominciato a mostrare tutto il loro sostegno con post e video d’incoraggiamento nei confronti di Elba, come ha fatto anche James Gunn, che su Twitter ha ricondivviso il post dell’amico e collega facendo un appello agli utenti del web: “Forse pensieri e preghieri non vanno più di moda ogni giorno, ma vorrei che coloro che credono pregassero per il mio amico @idriselba, una delle persone migliori che conosca. Vi prego anche di rimanere il più possibile a distanza di sicurezza l’uno dall’altro nelle prossime settimane. Ti voglio bene, Idris. ❤️?❤️“.

Nei giorni scorsi, Gunn ha anche fornito i suoi consigli cinematografici per chiunque sia già in quarantena per evitare contagi.

Fonte : Everyeye