The Suicide Squad, James Gunn è in difficoltà nello scegliere il suo Joker preferito

Quando operi nell’universo DC le domande su Joker sono all’ordine del giorno, nonostante attualmente il personaggio sia fuori dal DC Extended Universe e quindi, inevitabilmente, anche dal The Suicide Squad diretto da James Gunn.

Il Joker di Joaquin Phoenix, d’altronde, ha riscosso un successo tale tra pubblico e critica da rendere senz’altro folle l’idea di introdurre una nuova versione del personaggio a breve: c’è sempre tempo, però, per riflettere su chi sia stato il miglior interprete del personaggio.

Una domanda alla quale in pochi sono in grado di dare una risposta priva di qualunque esitazione, visto il livello medio degli interpreti (parliamo di gente come il già citato Phoenix, ma anche Jack Nicholson o Heath Ledger). Esitazione che coglie anche James Gunn: interpellato al riguardo su Instagram, infatti, il regista ha risposto che “è davvero dura scegliere tra Ledger e Phoenix”.

Come dargli torto, d’altronde: entrambe le performance sono inevitabilmente destinate a restare impresse nella storia del cinema, e scegliere tra due prove di questo livello non è facile per nessuno, neanche per uno del mestiere come Gunn. Il regista, intanto, ha anticipato alcuni dettagli sulla storia di Harley Quinn in The Suicide Squad, confermando anche che The Suicide Squad sarà diverso dagli altri film DC.

Fonte : Everyeye