Le mascherine per i vicini di casa: il regalo dei bambini cinesi a tutto il palazzo

Un suono al campanello, di questi tempi, quelli del coronavirus, è quasi una notizia. Lo diventa ancora di più quando a suonare sono due bambini cinesi che hanno deciso di regalare un disegno e una manciata di mascherine ad ogni vicino di casa. Succede nel comprensorio di Parco Leonardo, a Fiumicino, tra i palazzi di via Borromini.

Qui, al settimo piano, abita una famiglia di cinesi ma ai tempi del Covid-19 le differenze non esistono.

“Mi hanno suonato alla porta questi due bambini. Mi sono emozionato – racconta ‎Fabio Patrignani‎ a RomaToday – Mi hanno dato una busta con un cuore disegnato, metà con la bandiera dell’Italia e metà con quella della Cina, poi la scritta ‘Forza Italia’. Ho aperto la busta e dentro c’erano 5 mascherine. Un gesto che di questi tempi così difficili riempie il cuore, gli voglio dire ancora e sempre grazie con la promessa che quando finirà tutto ci troveremo per festeggiare insieme”.

Il tuo browser non può riprodurre il video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.

Attendi solo un istante
Forse potrebbe interessarti

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Fonte : Roma Today