Hyundai consegna i primi esemplari di Kona Electric prodotti in Europa

Hyundai ha iniziato la produzione di Kona Electric nel suo stabilimento europeo, Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC), da dove sono usciti questa settimana i primi esemplari diretti ai clienti europei.

L’impianto di Nošovice produrrà la più potente delle due versioni di Hyundai Kona Electric, con un motore elettrico da 150 kW e una batteria da 64 kWh che garantisce un’autonomia di 449 km. Hyundai Kona Electric è la prima auto elettrica di nuova generazione prodotta in Repubblica Ceca. Insieme all’aumento della produzione dello stabilimento Hyundai di Ulsan, in Corea, nel 2020 l’azienda triplicherà la disponibilità di Kona Electric per i suoi clienti in Europa rispetto all’anno scorso.

“L’aumento della produzione di Kona Electric è un passo importante per soddisfare la crescente domanda europea di auto elettriche” – ha dichiarato Dong Woo Choi, Presidente e CEO di Hyundai Motor Europe. “Anche la minore distanza che il veicolo deve percorrere dallo stabilimento produttivo al consumatore ridurrà i tempi di consegna. Stiamo inoltre rafforzando ulteriormente l’Europa come impianto di produzione fornendo in loco soluzioni di mobilità future”.

Prima auto full electric prodotta in Repubblica Ceca

Tutte le fasi della produzione presso HMMC sono state preparate per Kona Electric: le officine di stampaggio, saldatura, verniciatura e l’assemblaggio. La linea di produzione ha dovuto essere ampliata di 15 metri a causa di una nuova fase produttiva che prevede l’installazione della batteria elettrica.

Le batterie saranno prodotte in Europa, riducendo la distanza che devono percorrere, e per il loro stoccaggio è stato allestito anche un nuovo magazzino presso HMMC da cui un veicolo a guida autonoma le trasporterà alla linea di produzione.

Il reparto verniciatura ha anche introdotto un nuovo processo a due colori, poiché la Kona Electric è disponibile anche con il tetto a contrasto.

Aumento della produzione

HMMC, che si trova a Nošovice, nella regione della Moravia-Slesia in Repubblica Ceca, è uno dei più grandi e moderni stabilimenti di produzione di automobili in Europa. L’impianto prevede di produrre oltre 35.000 Kona Electric in 12 mesi, con un attuale ritmo di 150 unità al giorno.

Hyundai darà inoltre ai clienti l’opportunità di conoscere il tempo di arrivo previsto (ETA) della loro Kona Electric: una volta ordinata, l’ETA permetterà ai clienti di tracciare l’auto dalla produzione alla spedizione finale. 

Nel 2020, Hyundai prevede di consegnare ai clienti europei più di 80.000 unità di veicoli a emissioni zero, tra cui Kona Electric, IONIQ Electric e il veicolo elettrico a celle a combustibile NEXO. Con questo sviluppo, Hyundai prevede di diventare il più grande fornitore di veicoli a emissioni zero in Europa nel 2020.

Fonte : Today