È arrivato il pacchetto di fazzoletti riutilizzabili

Ideato da tre designer danesi, LastTissue contiene sei fazzoletti e punta a rimpiazzare le salviette usa e getta. Il kit con tre pacchetti costa 39 euro

La startup danese LastObject ha debuttato sul mercato l’anno scorso con LastSwab, un tampone riutilizzabile che ha raccolto 1,3 milioni di dollari sulle piattaforme di crowdfunding. Adesso i tre designer dietro al progetto tentato il bis con il pacchetto di fazzoletti riutilizzabili. Prodotto in cotone organico e inseriti in una custodia in silicone lavabile in lavastoviglie, LastTissue contiene sei fazzoletti e una doppia apertura: in quella superiore si infila il fazzoletto sporco, da quella inferiore si estrae quello pulito. Una volta utilizzato l’ultimo, si lavano e poi si inseriscono di nuovo nella custodia: si possono utilizzare a lungo, con un meccanismo che consente circa 465 cicli a pacchetto per un totale che equivale a 2.800 salviette monouso.

L’idea dei fondatori è offrire un’alternativa che riporta in auge il vecchio fazzoletto di stoffa per risparmiare acqua e ridurre la deforestazione. Il prezzo di lancio di LastTissue è di 39 euro per un kit che include tre pacchetti (finora il progetto ha raccolto 706mila euro). Chi è interessato, può prenotarlo qui.

Fonte : Wired