Virus,intervento banca Cina per 12,8mld

8.30
La banca centrale cinese ha iniettato cento miliardi di yuan (12,83 miliardi di euro) nel sistema finanziario a un tasso inalterato del 3,15% a un anno per mantenere la liquidità a un livello adeguato.
Oggi, aggiunge la People’s Bank of China in una nota,entra anche in vigore il taglio dei requisiti di riserva obbligatori per le banche da 0,5 a un punto percentuale annunciato venerdì scorso, liberando 550mld di yuan (70,23 mld di euro) a sostegno dell’economia contro l’impatto del coronavirus.
Fonte : Televideo