Fedez fa un concerto dal suo balcone a Milano: “State a casa, non abbassiamo la guardia”

In assenza di un palco, Fedez ha usato il suo balcone per un dj set e radunare circa un milione di spettatori, oltre a tutti quelli affacciati per ascoltare la sua selezione musicale nel quartiere City Life di Milano. L’occasione, manco a dirlo, è la domenica trascorsa forzatamente in casa per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. Fedez, sua moglie Chiara Ferragni e il figlio Leone stanno osservando le regole imposte dal governo per fronteggiare l’emergenza sanitaria e, come diversivo, ha ben pensato di piazzare due casse puntare fuori dalla finestra e allietare tutto il quartiere con un djset improvvisato in cui ha fatto ascoltare ai vicini le canzoni più celebri della nostra cultura musicale. Da Domenico Modugno con “Nel Blu dipinto di Blu”, passando per Rino Gaetano con “Il Cielo è sempre più blu”.

Un milioni di visualizzazioni su Instagram per il djset

Un piccolo segnale, un gesto semplice, che però ha mostrato un momento di grande comunità e vicinanza con i dirimpetta, che è andato anche oltre la semplice platea del vicinato, visto che il djset improvvisato è andato naturalmente “in scena” anche su Instagram, riuscendo a raccogliere più di un milioni di visualizzazioni. Poco dopo lui stesso ha commentato su Instagram: “Ci sono ancora troppe persone in strada, state a casa e non abbassiamo la guardia”.

La raccolta fondi di Fedez e Chiara Ferragni per l’emergenza Coronavirus

Fedez e Chiara Ferragni, inoltre, all’inizio della scorsa settimana hanno voluto fare la loro parte per aiutare in questo momento di grande emergenza sanitaria, promuovendo una raccolta fondi in favore dell’ospedale San Raffaele di Milano. Una raccolta partita con una loro personale donazione, che ha raggiunto una somma molto importante in virtù della loro enorme visibilità. Non senza qualche critica, alquanto pretestuosa, rispetto alla cifra donata e all’ente cui è stata destinata.

Fonte : Fanpage