Continua la fortuna di Contagion: il film sta scalando le classifiche di Warner Bros.

La notizia che vedeva Contagion tra i film più visti di iTunes ci aveva già avvertito del trend che stava vivendo il film del 2011 diretto da Steven Soderbergh. Una sorta di rinascita legata agli infausti avvenimenti recenti, che non sembra destinata ad interrompersi, per il momento.

Warner Bros., casa di produzione del film, ha comunicato al New York Times che Contagion sta scalando la classifica dei suoi film più visti nel corso delle ultime settimane. Se a dicembre la pellicola occupava la posizione numero 270, è arrivata invece a guadagnare la seconda posizione, scalzando persino i film di Harry Potter. Una vera e propria magia, legata purtroppo al parallelismo con il Coronavirus.

Contagion trattava infatti il tema dell’ epidemia su scala mondiale, rappresentando la reazione della società prendendo in esame vari punti di vista: dagli sforzi della comunità scientifica per trovare un vaccino alla trasformazione delle città man mano che i cittadini prendevano coscienza della situazione.

Le similitudini con la reale epidemia in corso hanno sorpreso persino lo sceneggiatore di Contagion, che aveva già rilasciato delle dichiarazioni in merito alla disinformazione. Scott Z. Burns è stato infatti attento ad evidenziare i caratteri sociologici relativi ad un’epidemia del genere con il film diretto da Soderbergh: aspetti che sembrano essere tornati ad interessare il pubblico.

Fonte : Everyeye