Alessandra Celentano si scusa, lei e Giuliano Peparini contro Javier e Valentin: “Ingrati”

La terza puntata di Amici 2020 ha visto una girandola di colpi di scena, culminata nell’autoeliminazione del ballerino Valentin Alexandru che è entrato in aperta polemica con Maria De Filippi. Il serale di venerdì 13 marzo ha visto accadere praticamente di tutto e, a distanza di qualche giorno, arrivano i commenti di Giuliano Peparini, direttore artistico del talent e coreografo dei balletti, e Alessandra Celentano, insegnante di danza.

Cos’è successo nella terza puntata di Amici 2020 serale

Facciamo un passo indietro per ripercorrere gli eventi della puntata. L’atmosfera si è scaldata tra i ballerini, con Javier Rojas offeso per la sconfitta subita contro Nicolai Gorodiskii tanto da minacciare di andarsene: “Me ne vado, vi ringrazio tutti. Io ballo bene, ma vince sempre lui. Non capisco. Io non capisco tecnicamente, non capisco l’interpretazione. Non è giusto“. Alla fine Javier è rimasto, ma la Celentano ha preso le sue difese contro la giuria, finendo col litigare in modo decisamente acceso con Maria De Filippi, che l’ha apostrofata: “Umanamente non sai rapportarti con un ragazzo. Se non ti volessi bene ti caccerei a calci nel sedere“. Poi, la stessa conduttrice si è infuriata con Valentin quando questi ha parlato di ritirarsi. “Ora basta. Se vuoi andare, puoi andartene senza fare la sfida con Jacopo. Questo programma è così da 20 anni“, ha chiuso spazientita la De Filippi, invitando Valentin a lasciare definitivamente lo show.

Le parole di Giuliano Peparini

Nelle ultime ore mi è capitato di riflettere molto su quello che è successo ieri sera“,  ha scritto Peparini su Instagram, “Non entrerò nella polemica, non parlerò di meriti o di demeriti. Quello che voglio dire è che Amici è una scuola che permette a giovani allievi di crescere, di imparare, di esprimersi, di avere delle opportunità in più che possono essere enormi ed uniche. Dietro quello va in onda in televisione una volta a settimana c’è un lavoro infinito, immenso, sette giorni su sette 24h su 24, di tantissime persone che credono in quello che fanno e che lavorano duro, ed è doveroso avere rispetto per tutto questo!“. Il coreografo accusa quindi Javier e Valentin sostanzialmente in ingratitudine verso il programma:

È altrettanto doveroso non pensare di poter entrare e uscire da un percorso a seconda del proprio stato d’animo del momento, a seconda del nervosismo, a seconda del nostro punto di vista, a seconda del nostro disaccordo. Quando la vita ci dà delle possibilità, oltre che coglierle, dobbiamo rispettarle, e rispettarle significa andare fino in fondo, giocarsela tutta fino alla fine. Soprattutto è fondamentale avere e dimostrare gratitudine e rispetto per tutto quello che ci viene dato. Perché è solo così che impareremo a dare valore a quello che abbiamo, ma sopratutto a noi stessi.

Le scuse di Alessandra Celentano

Altrettanto dura nei confronti di Javier e Valentin è la Celentano, che dunque fa un passo indietro rispetto alle posizioni manifestate venerdì sera. Oltre a stigmatizzare l’atteggiamento dei ballerini, l’insegnante si scusa per le sue dichiarazioni che hanno fatto arrabbiare Maria De Filippi, con le quali ha accusato la giuria (Incontrada, Ponte, Bertè) di non essere competente in fatto di danza:

Vorrei tornare sulla puntata di venerdì ed esprimere tutto il mio rammarico e dissenso nei confronti dei ragazzi che hanno manifestato la volontà di abbandonare il programma. La cosa che non posso non notare è che entrambi lo hanno fatto in due momenti stranamente particolari: Javier lo ha fatto dopo aver perso una sfida diretta con Nicolai, e Valentin quando si è trovato nell’ultima sfida del girone eliminatorio contro Jacopo. Io so bene che Amici è un’opportunità molto importante per loro e so anche che ci sono moltissimi altri ragazzi che vorrebbero essere al posto loro, ma che forse a differenza loro apprezzerebbero invece tutte le opportunità che la scuola di Amici offre. Amici è una scuola, ma Amici è anche una gara e non c’è nessuna divergenza di opinione tra le diverse giurie che possa autorizzare gli allievi ad un atteggiamento ingiusto e ingrato nei confronti di una intera trasmissione al loro servizio! Io stessa poi mi rendo conto, purtroppo, di aver avvallato inconsapevolmente la reazione di Javier, dandogli ragione in merito al giudizio della giuria esterna quando invece avrei dovuto farlo ragionare. Le diverse opinioni dovrebbero stimolare il confronto e mi dispiace se invece, colta dalla concitazione del momento, ho mancato di rispetto agli altri giurati. Siamo tre diverse giurie: tecnica, di professori ed esterna, e ciascuno di noi valuta i ragazzi secondo i propri criteri, diversi ma non per questo migliori l’uno dell’altro.

Nelle ultime ore mi è capitato di riflettere molto su quello che è successo ieri sera. Non entrerò nella polemica, non parlerò di meriti o di demeriti. Quello che voglio dire è che @amiciufficiale è una scuola che permette a giovani allievi di crescere, di imparare, di esprimersi, di avere delle opportunità in più che possono essere enormi ed uniche. Dietro quello va in onda in televisione una volta a settimana c’è un lavoro infinito, immenso, sette giorni su sette 24h su 24, di tantissime persone che credono in quello che fanno e che lavorano duro, ed è doveroso avere rispetto per tutto questo! È altrettanto doveroso non pensare di poter entrare e uscire da un percorso a seconda del proprio stato d’animo del momento, a seconda del nervosismo, a seconda del nostro punto di vista, a seconda del nostro disaccordo. Quando la vita ci da delle possibilità, oltre che coglierle, dobbiamo rispettarle, e rispettarle significa andare fino in fondo, giorcarsela tutta fino alla fine. Sopratutto è fondamentale avere e dimostrare gratitudine e rispetto per tutto quello che ci viene dato. Perché è solo così che impareremo a dare valore a quello che abbiamo, ma sopratutto a noi stessi. #amici19 #amicidimariadefilippi #giulianopeparini @wittytv

A post shared by Giuliano Peparini (@giulianopeparini) on

Vorrei tornare sulla puntata di venerdì ed esprimere tutto il mio rammarico e dissenso nei confronti dei ragazzi che hanno manifestato la volontà di abbandonare il programma. La cosa che non posso non notare é che entrambi lo hanno fatto in due momenti stranamente particolari: Javier lo ha fatto dopo aver perso una sfida diretta con Nicolai, e Valentin quando si é trovato nell’ultima sfida del girone eliminatorio contro Jacopo. Io so bene che Amici è un’opportunità molto importante per loro e so anche che ci sono moltissimi altri ragazzi che vorrebbero essere al posto loro, ma che forse a differenza loro apprezzerebbero invece tutte le opportunità che la scuola di Amici offre. Amici è una scuola, ma Amici è anche una gara e non c’è nessuna divergenza di opinione tra le diverse giurie che possa autorizzare gli allievi ad un atteggiamento ingiusto e ingrato nei confronti di una intera trasmissione al loro servizio! Io stessa poi mi rendo conto, purtroppo, di aver avvallato inconsapevolmente la reazione di Javier, dandogli ragione in merito al giudizio della giuria esterna quando invece avrei dovuto farlo ragionare. Le diverse opinioni dovrebbero stimolare il confronto e mi dispiace se invece, colta dalla concitazione del momento, ho mancato di rispetto agli altri giurati. Siamo tre diverse giurie: tecnica, di professori ed esterna, e ciascuno di noi valuta i ragazzi secondo i propri criteri, diversi ma non per questo migliori l’uno dell’altro. #alessandracelentano #amici19

A post shared by Alessandra Celentano (@alessandra.celentano) on

Fonte : Fanpage