Diamanti Grezzi, i registi spiegano come avrebbe reagito Howard al Coronavirus

Ai fratelli registi Josh e Benny Safdie, autori degli acclamati Good Time e Diamanti Grezzi, è stato chiesto in queste ore come si sarebbe comportato Howard durante i tempi del Coronavirus.

Il personaggio interpretato da Adam Sandler è diventato un instant-cult per i suoi modi di fare e il brutto vizio di cacciarsi sempre nelle situazioni peggiori, e i due registi hanno voluto provare a calarlo nell’attualità tramite un post sulla loro pagina ufficiale del social network Twitter. Come potete vedere nel tweet in calce all’articolo, i due autori hanno scritto:

Se ne sarebbe andato in giro a comprare prodotti per il mercato nero, salviette disinfettanti e TP costosi e a vantarsi della sua collezione. Avrebbe trascorso i primi 10 giorni isolamento ma sarebbe impazzito per via della sua famiglia, quindi sarebbe saltato in macchina e si sarebbe beccato il Covid da uno sconosciuto nel tentativo di rintracciare Julia.

Insomma, le cose per lui sarebbero andate male anche nel nostro mondo. Voi cosa ne pensate? Come credete che si sarebbe sviluppata l’avventura di Howard Ratner ai tempi del Coronavirus? Raccontateci la vostra storia nella sezione dei commenti.

Everyeye ha inserito Diamanti Grezzi nella sua classifica dei migliori film del 2019 inediti in Italia (quando era ancora classificabile come tale, chiaramente). Per altri approfondimenti recuperate anche la recensione di Diamanti Grezzi.

Fonte : Everyeye