Judi Dench non ha ancora visto il film di Cats e non ha seguito le polemiche sul flop

Senza troppi giri di parole, possiamo affermare che Cats è stato un flop. La trasposizione cinematografica dello spettacolo più famoso di Brodway ha ricevuto aspri rimproveri sia dalla critica sia dal pubblico. Judi Dench non sembra essersene interessata più di tanto…

No, non l’ho visto. Non ho letto niente riguardo a come è stato ricevuto, non ho visto niente e ho visto solo una foto di me stessa” ha rivelato nel corso di un’intervista a BBC Radio 4.

Difficile credere che l’attrice sia completamente all’oscuro delle polemiche che hanno accompagnato la produzione, visto che hanno fatto il giro del mondo e hanno catturato l’attenzione anche dei più disinteressati. La Dama Judi Dench sembra più che altro aver voluto elegantemente glissare sull’argomento, preferendo raccontare un aneddoto che ha legato il personaggio che ha interpretato, Old Deuteronomy, alla sua vita personale: “Un tempo avevo un gatto come quello, si chiamava Carpet. Non mi ero resa conto che avrei interpretato proprio Carpet, credevo di star interpretando un gatto decrepito, rognoso e senza più molto pelo… non avevo realizzato che sarei stata questo straordinario gatto.”

Non sempre gli attori conoscono esattamente quale sarà il risultato visivo del loro lavoro, soprattutto quando si tratta di film che fanno un largo uso di effetti speciali. Purtroppo in questo caso, sono stati proprio gli effetti speciali ad aver ricevuto le critiche più pesanti, con disappunto della Visual Effects Sociey.

Anche Evan Rachel Woods aveva criticato Cats. L’attrice, che riprenderà il ruolo di Dolores in Westworld 3, aveva ridicolizzato la versione cinematografica attraverso un post al vetriolo sui social.

Fonte : Everyeye