Coronavirus, nuovi contagi nella Liga: sono due membri dell’area tecnica del Deportivo Alavés

La pandemia Covid-19 sta creando non pochi problemi anche in Spagna, dove la RFEF (Real Federación Española de Fútbol) ha già bloccato il campionato a causa del primo contagiato trovato nel quartier generale del Real Madrid: uno dei giocatori della squadra di basket dei ‘Blancos’, che si è allenato a Valdebebas a stretto contatto con la squadra di Zinedine Zidane. Nelle ultime ore, oltre alla notizia della positività al Coronavirus di Martin Ortega, direttore generale del Leganés, anche altri due componenti della rosa del Deportivo Alavés sono stati colpiti dal virus.

A dare notizia dei due nuovi casi di contagio nel massimo campionato spagnolo, è stata la stessa società basca attraverso una nota pubblicata sul sito ufficiale: “In occasione dei test effettuati sui membri del Deportivo Alavés, a seguito dell’attuale situazione di emergenza sanitaria, sono stati trovati due positivi al Coronavirus. Entrambi i contagiati fanno parte della struttura tecnico-sportiva e sono asintomatici e in perfette condizioni. Lunedì verranno eseguite le prove sul resto dei membri della squadra. Logicamente le sessioni di allenamento saranno sospese fino a quando i risultati non saranno noti”.

Fonte : Fanpage