In Italia 17.660 contagi, l’isolamento è sempre più necessario

Il 13 marzo, alle ore 18, il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha fatto il punto quotidiano sulla diffusione del nuovo coronavirus (Sars-CoV-2) in Italia.

Silvio Brusafello dell’Istituto superiore di sanità ha ribadito l’importanza della donazione di sangue e ha ricordato che nei prossimi giorni i casi di contagio sono destinati ad aumentare soprattutto al centrosud, visti i tempi d’incubazione e il mancato isolamento delle settimane scorse. Borrelli ha ribadito che si sta lavorando per aumentare i posti disponibili nelle terapie intensive e subintensive.

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, sta organizzando la chiusura dei parchi cittadini e lo stesso sta pensando di fare la sindaca di Roma, Virginia Raggi. Nella capitale, invece, il vicariato ha annunciato la parziale riapertura delle chiese dopo la chiusura decisa il 12 marzo.

Fonte : Internazionale