The Last Duel: il Coronavirus ferma anche le riprese del film di Ridley Scott

A pochi giorni dall’inizio delle riprese di The Last Duel in Irlanda, la produzione del nuovo e atteso film di Ridley Scott sono state interrotte “a tempo indefinito” a causa dell’emergenza Coronavirus che nelle scorse ore ha fatto sospendere anche le riprese di Shang-Chi dei Marvel Studios.

Secondo quanto riportato da Deadline, i 20th Century Studios e la Disney sperano di mantenere l’uscita del film nelle sale americane per natale 2020, con la release internazionale che dovrebbe invece avvenire l’8 gennaio 2021.

Per rimediare all’interruzione, Scott si sta dedicando al montaggio del girato (più di un’ora di video) che ha girato nel corso dell’ultimo mese e mezzo, di cui abbiamo avuto un primo sguardo grazie alle foto dal set The Last Duel con Matt Damon, Ben Affleck e Adam Driver in costume di scena.

Oltre al film di Scott e Shang-Chi, la Casa di Topolino ha interrotto la produzione del live-action de La Sirenetta (le cui riprese erano previste per la prossima settimana a Londra), e dei reboot di Tesoro mi sono sono ristretti i ragazzi e Mamma ho perso l’aereo.

Per quanto riguarda il calendario delle uscite al cinema, ieri la Disney ha deciso di rinviare a data da destinarsi l’arrivo di Mulan, The New Mutants e Astlers.

Fonte : Everyeye