Coronavirus, Ligabue rinvia il tour europeo al 2021

Ligabue annuncia il rinvio del suo tour europeo al 2021 a causa del Coronavirus. Ecco il nuovo calendario

Come prevedibile anche Luciano Ligabue decide di rinviare il tour europeo spostando tutti gli appuntamenti live dal 2020 a maggio 2021. Il rocker ha annunciato tramite i suoi social di aver posticipato di un anno esatto tutti i concerti previsti per il tour “Europe 2020”. Questo il calendario delle nuove date:

  • 16 maggio 2021 Stoccarda (recupero del 7 maggio 2020)
  • 18 maggio 2021 Monaco di Baviera (recupero del 5 maggio 2020)
  • 21 maggio 2021 Londra (recupero del 26 aprile 2020)
  • 23 maggio 2021 Amsterdam (recupero del 23 aprile 2020)
  • 26 maggio 2021 Bruxelles (recupero del 1 maggio 2020)
  • 27 maggio 2021 Parigi (recupero del 28 aprile 2020)
  • 29 maggio 2021 Barcellona (recupero del 9 maggio 2020)

La nota stampa e le info sul tour

Negli ultimi mesi sono stati ovviamente tantissimi i concerti rinviati e cancellati in base alla situazione presente nel nostro Paese a causa del coronavirus. Questa la comunicazione diffusa tramite nota stampa: “Alla luce dei recenti avvenimenti e delle vigenti disposizioni governative, vengono rinviate a maggio 2021 le date di “EUROPE 2020”, il tour europeo di LUCIANO LIGABUE”. In merito ai rimborsi, gli organizzatori del tour fanno sapere che i biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti e che ulteriori informazioni verranno comunicate sui siti di Friends & Partner e di TicketOne. Lo stesso Luciano Ligabue aveva aderito all’iniziativa nata spontaneamente sui social e che aveva coinvolto numerosi artisti del mondo dello spettacolo e in particolare della musica. Il cantautore aveva sottolineato come il periodo sia davvero complicato e suggerito a tutti di restare a casa: “La cosa è seria, ragazzi. Aiutiamoli(ci) a contenere il contagio. #iorestoacasa #coronavirus #covid19italia #covid19”.

L’evento “30 anni in un giorno”

Nel 2020 Luciano Ligabue festeggerà i 30 anni di carriera con l’evento “30 ANNI IN UN GIORNO”. In poche settimane il concerto è già andato sold out e sono stati venduti 100 mila biglietti. Lo spettacolo si terrà il 12 settembre alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo) in uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una capienza di massimo 100.000 spettatori e una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali. Si tratta di uno spettacolo unico e irripetibile dove Ligabue celebrerà la sua carriera trentennale iniziata con l’album omonimo nel 1990. L’area di Campovolo è un luogo fondamentale nella carriera di Ligabue. Il primo concerto a Reggio Emilia si è tenuto il 10 settembre 2005 e sono stati venduti 165.264 biglietti. Nel 2011 l’esperienza si è ripetuta e ha visto la presenza di oltre 110 mila persone. Infine nel 2015 Luciano Ligabue ha scelto sempre la location Campovolo per festeggiare i 25 anni di carriera. Per quell’evento sono stati 151 mila gli spettatori presenti che hanno consolidato ulteriormente il grande rapporto tra il cantautore e Campovolo.

Fonte : Sky Tg24