Jason Statham abbandona Kevin Hart: non parteciperà a The Man From Toronto

Sony Pictures aveva annunciato la nuova commedia di azione The Man From Toronto a gennaio, ma qualcosa sembra non aver funzionato per Jason Statham, che avrebbe dovuto partecipare al progetto come protagonista al fianco di Kevin Hart.

Il ruolo di Statham sarebbe dovuto essere quello di un assassino professionista che, a causa di uno scambio di identità, si ritrova ad aver a che fare con lo sprovveduto personaggio interpretato da Hart. Secondo quanto riportato da Deadline, la lavorazione del film sarebbe dovuta partire tra sei settimane, con un’uscita prevista per il 20 novembre 2020.

I problemi di Statham dovrebbero essere legati a delle divergenze creative con la produzione. Secondo le fonti, l’attore voleva che il progetto fosse R-rated, probabilmente con scene di violenza tali da non permettere la visione ai minorenni. Gli intenti di Sony sono invece quelli di portare sugli schermi un prodotto che sia innanzi tutto una commedia gradevole anche per le famiglie, nel solco dei film in cui recita solitamente Kevin Hart.

Resta da capire come si muoverà quest’ultimo, ma sicuramente Sony farà di tutto per tenerlo legato al progetto e sostituire al volo Statham con un altro attore: neanche a dirlo, per la parte sarebbe perfetto Dwayne Johnson, che vanta una lunga collaborazione con Hart. I tre attori si erano inoltre incontrati sul set di Hobbs & Shaw, spin-off di Fast and Furious.

Fonte : Everyeye