Coronavirus, la vendetta social del Sud: “Non si affittano case ai settentrionali”

L’epidemia di coronavirus sta tenendo in apprensione l’Italia intera, riuscendo addirittura a ribaltare uno degli stereotipi più classici: lo scontro tra Nord e Sud. Negli ultimi anni si sono susseguite notizie di affitti di case negati da abitanti del settentrione a cittadini arrivati dal Mezzogiorno, ma con l’arrivo del Covid19 proprio nelle regioni del Nord, qualcuno ha preso la palla al balzo per una vendetta social

A diffondere sui social il cartello con scritto “ Non si affittano case ai settentrionali” è stata la pagina satirica Kotiomkin, con l’immagine che è diventata virale nel giro di qualche ora, accumulando centinaia di commenti e like.

[embedded content]

E’ vero, non si scherza su una malattia che ha già fatto molte vittime, ma sdrammatizzare a volte può essere utile anche per affrontare con maggiore serenità momenti di preoccupazione come quello che stiamo vivendo in questo momento. Gli utenti, dal canto loro, hanno capito l’ironia del post, commentando con frasi altrettanto ironiche e simpatiche. 

Fonte : Today