Metti tre action cam e due tizi desiderosi di distruggerle: come andrà a finire?

Le action cam hanno cambiato il nostro modo di vivere lo sport e i viaggi. In questo video, due geek sottopongono tre celebri modelli di videocamere a una serie di letali crash test

Ci piacerebbe dirvi che nessun device è stato maltrattato nel video sopra ma non sarebbe vero, perché il senso di ogni episodio del format Battle Damage è proprio quello di mettere alla prova i prodotti tech con prove estreme, per capire quanto – e se – resistono.

In questo nuovo appuntamento Justin Jonson e Erick Beck, protagonisti della saga, hanno deciso di mettere alla prova tre action cam (le videocamere perfette per filmare viaggi, eventi sportivi e attività outdoor) rispettivamente una GoPro Hero4 Silver, una Sony HDRAS20/B e una Contour Roam3 (queste ultime due sono anche più economiche rispetto alla prima). Hanno qualche anno, tutte e tre, ma vediamole all’opera.

Anche in questo caso (come già per i vr headset), dopo l’impatto da certe altezze, non viene solo controllata l’integrità esterna, ma anche il corretto funzionamento dell’aggeggio. Anche in questo video ne resterà soltanto uno, a imporsi: ma diciamo che complessivamente ci aspettavamo un po’ di più da tutte e tre.

Fonte : Wired