Mumbai, si è spento mons. Rodrigues ‘pioniere del dialogo’ …

Il prelato aveva 94 anni. Per oltre 50 anni ha lavorato con gli alcolisti anonimi aiutando anche i non cristiani per percorso di disintossicazione. Alla guida del sindacato degli infermieri cattolici per più di 20 anni, promuoveva la cultura della vita. Ha fondato con Madre Teresa il college di Bandra.

Mumbai (AsiaNews) – È scomparso ieri all’età di 94 anni mons. Hilary Rodrigues, pioniere del dialogo interreligioso, del servizio ai malati e ai giovani “sull’esempio di Madre Teresa”, cui era legato da una lunga amicizia. Dallo scorso anno egli viveva nella casa del clero a Bandra, Mumbai, in convalescenza dopo un’operazione. Mons. Felix Machado, segretario generale della Conferenza episcopale indiana (Cbci), racconta: “La sua calma serenità di fronte al dolore era straordinaria. Ripeteva sempre ‘Confido in Gesù’”.

Mons. Rodrigues è tra i personaggi più rappresentativi dell’arcidiocesi di Mumbai. Ordinato nel 1954, per quasi 50 anni ha lavorato con gli alcolisti anonimi come loro guida spirituale. Mons Machado riporta: “È stato lo sponsor di tante persone che intraprendevano un percorso di disintossicazione, tra cui tanti non cristiani che ora devono a lui la loro sobrietà e la loro nuova vita”.

È stato direttore esecutivo del Catholic Nurses Guild of India [il sindacato degli infermieri cattolici, ndr] per 21 anni. In contemporanea ha servito come segretario del vescovo di Shimla per 41 anni, divenendo in seguito vicario generale della diocesi. Come direttore, “ha viaggiato in lungo e in largo come guida spirituale agli infermieri cattolici, promuovendo la vita, insegnando a difendere la vita nella sua pienezza, incoraggiandoli a partecipare a programmi di aiuto ai malati, agli handicappati e agli anziani”.

Nel 1958 è stato nominato parroco della St. Andrew’s Church di Bandra. Qui ha riconosciuto la necessità della partecipazione dei giovani ai servizi liturgici, avviando la tradizione delle attività teatrali e musicali per i ragazzi. Nella parrocchia ha creato anche la prima comunità di neocatecumenali, invitando alcuni membri a svolgere la catechesi spirituale. Ha fondato il St. Andrew’s College, alla posa della prima pietra ha partecipato Madre Teresa, sua amica fraterna.

Mons. Machado ricorda che “mons. Hilary ha vissuto una vita disciplinata, sia nella preghiera che nelle responsabilità sacerdotali. Era molto fedele alla vita religiosa, ogni mattina pregava il Breviario e il Rosario. Inoltre era sempre disponibile all’ascolto”. Egli, aggiunge, ha “preparato la via per il Concilio vaticano II sul dialogo con le altre religioni e in particolare per noi in India con l’Induismo”.

Fonte : Asia