The Suicide Squad: prima occhiata a Polka-Dot Man e King Shark nelle nuove foto dal set

Diffuse dal sito JustJared, arrivano sul web alcune nuove foto dal set (non così blindato) di The Suicide Squad, nelle quali possiamo dare un’occhiata per la prima volta ad alcuni personaggi introdotti in questo film, come Polka-Dot Man e King Shark.

I due personaggi in questioni, interpretati rispettivamente da David Dastmalchian e Steve Agee sono ritratti insieme agli altri attori già noti che compongono la nuova versione del team suicida, come ovviamente Margot Robbie nei panni di Harley Quinn e Idris Elba nei panni di un personaggio non ancora confermato ufficialmente ma che si vocifera possa trattarsi di Vigilante. Per quel che riguarda il King Shark di Agee, non vediamo effettivamente il personaggio in scena in quanto il suo sarà un ruolo ricreato in digitale per mezzo della tuta motion-capture che gli vediamo indosso. Per tutte le nuova immagini dal set del film vi rimandiamo al sito di JustJared.

Nel corso di una recente intervista, Nathan Fillion ha spiegato di non poter assolutamente rivelare quale personaggio interpreta, affermando comunque: “Non c’è stato mai davvero un fumetto del quale sono diventato un vero appassionato, quindi all’inizio davvero non sapevo di chi stessero parlando. E di sicuro non stavo leggendo il suo nome sullo script. Quindi dicevo semplicemente, ‘sì, d’accordo, procediamo’, a qualsiasi personaggio stiate pensando sarà grandioso fino a quando non lo chiederete a me. E’ davvero un super-segreto. Ogni cosa che ti danno con il suo nome è oscurata, così da non poterlo mai rivelare… loro lo sanno. Quindi inizio a diventare un po’ più dolce quando qualcuno ci si avvicina a quello che io penso possa essere molto accurata come ipotesi. Non sono capace a mentire, sono una frana a farlo. Non potrei nemmeno giocare a poker per salvarmi la vita, diciamo“.

Secondo un recente report, il ruolo di Fillion sarebbe quello di Arm-Fall-Off-Boy, personaggio nato come uno dei primi scarti della Legione dei Supereroi. Ha la capacità di rimuovere gli arti e usarli come armi.

La Warner/Dc è reduce dalle non esaltanti performance al botteghino di Birds of Prey, nonostante le recensioni positive e la certifica di “Fresh” data da Rotten Tomatoes; la pellicola dovrà incassa almeno un altro centinaio di milioni per non risultare un flop commerciale.

Fonte : Everyeye