Ragazzino non raccoglie le feci del suo cane, anziano le prende e gliele spalma in faccia

Un anziano di circa 70 anni avrebbe rincorso un ragazzino per spalmargli sulla faccia gli escrementi lasciati dal suo cane, non raccolti e lasciati in mezzo alla strada.

L’episodio a Vicenza, nel quartiere Sant’Andrea. La madre del ragazzino, un 13enne, ha sporto denuncia verso ignoti per violenza privata e ora i militari, con l’ausilio delle telecamere di sorveglianza, stanno cercando di risalire all’anziano.

Secondo le testimonianze, il ragazzino si trovava con i suoi cani in via Pizzocaro. Uno dei due animali ha fatto i propri “bisogni” per strada e il 13enne avrebbe continuato per la sua strada senza raccogliere le feci, come sarebbe previsto dal regolamento comunale, oltre che dal buon senso e dalla buona educazione.

L’anziano, dopo aver assistito alla scena, avrebbe raccolto gli escrementi e mani nude e avrebbe seguito il minore fino in via Piccuti e lì, dopo averlo rimproverato per il comportamento incivile, avrebbe concluso la sua invettiva spalmando le feci del cane sul viso del 13enne.

Tornato a casa, il ragazzino ha raccontato tutto alla madre, che si è poi recata dai carabinieri per sporgere denuncia.  

Fonte : Today